Notizie dal mondo Open Data



Il 27 luglio scorso si sono svolti 2 hackathon in contemporanea, a Torino ed Alessandria, occasioni anche per sperimentare la piattaforma Open DAI per la diffusione dei dati aperti.

L'iniziativa del Centro NEXA fa seguito alla presenetazione della piattaforma Open Dai svoltasi il precendente mercoledì 24, nel conviviale format di lunch seminar.
Il 25 settembre in programma un evento per la presentazione dei lavori realizzati dai partecipanti.

I dati dell’Anagrafe sono accessibili, insieme ad altri set di dati aperti, tramite uno SPARQL end-point in www.dati.culturaitalia.it, un progetto pilota collegato al portale CulturaItalia che sta gradualmente implementando una sezione specifica dedicata ai LOD-Linked Open Data.

Pubblicare dati in LOD significa metterli a disposizione di un’ampia rete culturale con uno standard interoperabile anche in ottica machine readable. Il progetto si è realizzato grazie alla fattiva collaborazione della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Leggi tutto
La via italiana alla Smart Cities sembra ancora lunga e tortuosa, anche per le difficoltà che il nostro paese sta vivendo, ma è una strada oramai tracciata

FORUM PA, insieme a Bologna Fiere, si impegna a far sì che la seconda edizione di Smart City Exhibition sia all'altezza delle aspettative e presenta la prima versione di un programma ricco di contenuti e di testimonianze nazionali ed internazionali.

Leggi l'articolo alla fonte
Riportiamo l'intervista al nuovo rettore dell'Università di Torino, Gianmaria Ajani, che crede nell'innovazione e mette in campo un hackathon multidisciplinare, anche sull'opendata.

Tra gli obiettivi dell'iniziativa "costruire il network di collaborazioni nella ricerca e nella didattica e impegnare le migliori risorse per realizzare risultati tangibili che migliorino la qualità della vita nell'Ateneo e nel territorio".

Vai all'articolo originale

Tranne per i materiali specificatamente ed espressamente indicati come diversamente tutelati , i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution CC BY 2.5