Notizie dal mondo Open Data


Il portale datagov.it nasce da un gruppo interdisciplinare di esperti e professionisti, e punta a  promuovere l’attuazione di strategie di Open Government nel nostro Paese.
E' un'iniziativa che intende fare un passo in più, rispetto a quanto strettamente prescritto da norme e leggi, nella direzione della modernizzazione e della promozione dell'open government in Italia, con la creazione di proposte e linee guida.
Recentemente il portale ha pubblicato il "Manifesto dell'Open Government", un documento che si propone di catalizzare e dare forma a molte delle idee comuni a coloro che operano con e nelle amministrazioni pubbliche.

Il documento si articola in 10 punti:
   1. Governare con le persone
   2. Governare con la rete
   3. Creare un nuovo modello di trasparenza
   4. Trattare l’informazione come infrastruttura
   5. Liberare i dati pubblici per lo sviluppo economico del terzo millennio
   6. Informare, coinvolgere, partecipare per valorizzare l’intelligenza collettiva.
   7. La rete moltiplica il potenziale delle intelligenze coinvolte e aumenta l’efficacia dell’azione amministrativa
   8. Educare alla partecipazione
   9. Promuovere l’accesso alla Rete
  10. Costruire la fiducia e aumentare la credibilità della PA
  11. Promuovere l’innovazione permanente nella pubblica amministrazione

La versione finale del Manifesto è il risultato di un lavoro di concertazione, grazie ai numerosi commenti e contributi forniti via email.

Per saperne di più:
http://www.datagov.it/
Archivio

- Hello data! ll futuro del giornalismo è nei dati
Articolo della Fondazione Ahref che lavora per contribuire alla crescita dei media sociali in Europa e in Italia

- Articolo del sole 24 ore sull'open data, che cita il progetto dati.piemonte.it.

Presentiamo qui di seguito un elenco aggiornato dei principali eventi italiani ed internazionali che riguardano il campo del riuso dei dati pubblici.

Hai partecipato ad uno di questi eventi? Vuoi segnalarne di nuovi? Scrivici!

Licenza Banca dati della rilevazione scolastica

PDF

La titolarità piena ed esclusiva della banca dati, ai sensi della L.633/41 e s.m.i. "Banca dati della rilevazione scolastica" è di Regione Piemonte (L. 633/41 e s.m.i.).

Regione Piemonte autorizza la libera e gratuita consultazione, estrazione, riproduzione e modifica dei dati in essa contenuti da parte di chiunque vi abbia interesse per qualunque fine, ovvero secondo i termini della licenza Creative Commons - CC0 1.0 Universal.

CC0


Tranne per i materiali specificatamente ed espressamente indicati come diversamente tutelati , i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution CC BY 2.5