Notizie dal mondo Open Data


Esponenti della cultura e della Rete torinese hanno rivolto un pubblico appello ai candidati sindaci di Torino ad impegnarsi nella realizzazione di una città veramente open gov.
A beneficio di imprese, servizi ai cittadini, innovazione e in generale per  la trasparenza della cosa pubblica, si chiede al futuro sindaco di Torino chiunque sia di assumere un vero impegno politico a favore dei dati aperti.
Alla Social Media Week, evento internazionale dedicato al mondo delle reti e della società digitale, il 10 Febbraio 2011 presso la Sala Degli Specchi di Palazzo Giannelli si terrà un incontro/dibattito dal titolo “Processo all’OpenGov: dalle parole ai fatti?“, nel corso del quale si farà il punto su questa importante tematica.
Per saperne di più
http://socialmediaweekroma.eventbrite.com
E' attivo da alcuni giorni il portale dei dati pubblici della città di Parigi.
Lo scorso 14 dicembre il Comune di Parigi aveva  approvato con una risoluzione la diffusione dei dati pubblici in suo possesso per mezzo di licenza Open.
Ora il portale è diventato realtà, e pubblica una prima serie di dataset.
I dati sono rilasciati con una versione adattata della licenza Open Database Licens che  prevede, a determinate condizioni,  il riuso dei dati anche per usi commerciali.

Vai al portale  Parisdata
Il sito http://wheredoesmymoneygo.org/ è una delle prime applicazioni che Open Knowledge Foundation ha sviluppato per attirare l'attenzione del pubblico sui vantaggi che l'open data porta in termini di trasparenza e partecipazione.

Altri paesi stanno prendendo esempio, come la Spagna su http://www.dondevanmisimpuestos.es/ .


Tranne per i materiali specificatamente ed espressamente indicati come diversamente tutelati , i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution CC BY 2.5