La Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa ha pubblicato un'analisi del panorama europeo per i dati pubblici.
Per l'Italia si segnala dati.piemonte.it come iniziativa guida.
Il rapporto è stato emesso dall'Istituto di Economia della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa a conclusione della prima parte di un progetto di ricerca finanziato attraverso il network DIME (Dynamics of Institutions and Markets in Europe).
In esso si esamina il ruolo attuale e potenziale, in una società veramente aperta, di dati dal settore pubblico completamente accessibili e riutilizzabili da tutti.

Le considerazioni generali sul PSI e le conclusioni tratte dalla ricerca sono basate su precedenti studi e sull'analisi di esempi attuali, sia di  paesi membri dell'Unione Europea sia del resto del mondo. Per quanto riguarda l'Italia viene citato il portale dati.piemonte.it come l'iniziativa più importante portata avanti attualmente da un pubblica amministrazione italiana. Inoltre sono segnalati il catalogo nazionale CKAN Italia, il progetto EVPSI ed  il progetto LAPSI.

Il rapporto completo è stato terminato nel mese di ottobre 2010, è pubblicato con licenza  Creative Commons cc-by. Può essere liberamente scaricato dal sito web del progetto DIME o dal sito della Scuola Sant'Anna.

Tranne per i materiali specificatamente ed espressamente indicati come diversamente tutelati , i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution CC BY 2.5