La Commissione apre una consultazione per raccogliere suggerimenti e contributi da tutti i cittadini in merito al testo della proposta di revisione alla direttiva PSI. Scadenza il 22 novembre.

Cittadini e imprenditori sono chiamati a contribuire e orientare, con le loro osservazioni, nell'ottica di rendere fattivamente possibile il riutilizzo del valore dei dati, per mezzo di regole chiare e univoche valide in tutta la comunità europea. Parola della vicepresidente Kroes.

La Commissione apre una consultazione per raccogliere suggerimenti e contributi da tutti i cittadini in merito al testo della proposta di revisione alla direttiva PSI 2003/98/CE. Si punta a raccogliere orientamenti e consigli pratici per stimolare il riutilizzo di alcuni datatset tra i più comuni, quali i dati meteorologici, i dati di traffico, dati sul finanziamento pubblico alla ricerca, statistiche, libri digitalizzati, e altri tipi di informazioni del settore pubblico (PSI).

La vicepresidente della Commissione Neelie Kroes ha dichiarato: "La rivoluzione dei dati aperti sta tutta negli individui e imprenditori e per questo è necessario dare loro un ruolo nella progettazione delle politiche." Tutti gli interessati possono contribuire fino al 22 novembre 2013, con contributi mirati a garantire l'effettiva attuazione della direttiva PSI nella sua recente versione rivista, che vuole garantire che le autorità pubbliche rilascino ulteriori informazioni con un costo marginale o nullo per gli utenti.

"Siamo riusciti a mettere a punto una nuova direttiva per le informazioni del settore pubblico. Ora abbiamo bisogno di attuarla in modo da creare un mercato unico per i dati, in modo che le aziende possono costruire applicazioni paneuropee e altre innovazioni. Per ottenere del valore in tutta Europa da questi dati servono regole da applicare in modo chiaro e comune per tutti " ha aggiunto la vicepresidente.

Per saperne di più

Tranne per i materiali specificatamente ed espressamente indicati come diversamente tutelati , i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution CC BY 2.5